PROGRAMMA

IF/INVASIONI (dal) FUTURO
NEW ERA*2021

2021

Dopo sette anni di lavoro stratificato per la città di Roma IF/INVASIONI (dal) FUTURO_NEW ERA*2021 torna quest’anno, dal 23 al 29 agosto, al Teatro India di Roma. 

 

IF_NEW ERA*2021 sperimenta un dispositivo misto, ‘digitale’ e ‘dal vivo’, che alterna spettacoli musicali in forma di melologhi sci-fi, la piattaforma radiofonica Radio_IF, workshop gratuiti e performance disseminate per gli spazi del Teatro India e un’istallazione multimediale sulla facciata.

 

Novità assoluta di quest’anno è la serialità teatrale, tre serate ‘a puntate’ per sperimentare una nuova forma narrativa, ‘accompagnare’ e fidelizzare un pubblico sempre più ampio, reinterpretando in chiave performativa un dispositivo oggi quasi esclusivamente televisivo: sarà La trilogia dell’Area X di Jeff VanderMeer – grande affresco sul tema ampio della selva - ad essere articolato in tre episodi corrispondenti ai tre romanzi della raccolta. A gran richiesta, tornano infine in questa edizione i melologhi sci-fi Cronache dalla Mutazione  – rinnovati interamente nell’allestimento con immagini dal vivo e nello spazio scenico e che, grazie alle nuove provenienze geografiche di scrittori e scritture, si spingono in pieno XXI secolo per rintracciare in certi temi, linguaggi e paesaggi, una nuova riflessione sul presente, il futuro e le sue inquietudini.

RADIO IF_NEW ERA trasmette il suo ricco palinsesto in diretta ogni giorno dal Teatro India e si ascolta qui!

CRONACHE DELLA CITTADELLA STELLARE*

Bentornati a IF_NEW ERA

IF_NEW ERA*2021 inaugura il 23 agosto con due workshop per un pubblico selezionato tramite call: il laboratorio di drammaturgia e scritture Una memoria particolare. Adattamenti (dal 23 al 28 agosto) a cura di Roberto Scarpetti, e il laboratorio/performance di drammaturgia visiva e sonora Dear Google Please Solve Death (dal 23 al 28 con apertura al pubblico il 29 alle 19,00) a cura di Fabio Condemi in collaborazione con Angelica Azzellini

 

Il 25 e il 26 agosto, IF_NEW ERA*2021 apre al pubblico con CRONACHE DALLA MUTAZIONE, una selezione di racconti realizzati in forma di melologo concertato per parole musica e immagini: un’antologia della fantascienza contemporanea, con una forte attenzione a geografie che escano dall’occidente, alle scritture al femminile e all’altro inteso come alieno, colonizzato e colonizzatore. Da La soluzione della mosca di Alice Bradley Sheldon, dove un’epidemia di ‘violenza di genere’ d’origine ignota si sparge per l’intero pianeta, al racconto della disperata solitudine di Agnès, giovane vietnamita imprigionata nel proprio avatar ‘occidentale’ di Non sei sola di Aliette de Bodard, fino a La figlia di Muo-Ka di Indrapramit Das, storia d’amore e formazione tra una giovane umana e il leviatano alieno che, letteralmente, l’adotta. 

 

Il 27, 28, 29 agosto andrà in scena la TRILOGIA DELL'AREA X di Jeff VanderMeer, grande immersione in una ‘zona’ - mutata e aliena – nata misteriosamente al centro della Terra, che altera ogni creatura e manipola lo scorrere del tempo come un organismo esteso, senziente di natura radicalmente non umana. Si inizia con Annientamento dove ci addentriamo, con la ’dodicesima spedizione’, nello sfasamento percettivo e psichico provocato dall’Area X, un’inaccessibile zona costiera sotto controllo militare, regolata da misteriosi fenomeni ambientali e anomalie topografiche; tema principale del secondo appuntamento - Autorità - è la Southern Reach, l’agenzia governativa che indaga gli enigmi dell’Area X e che, dopo trent’anni, sembra un dinosauro in via di estinzione, un labirinto infestato a sua insaputa proprio da quell’organismo selvatico che dovrebbe controllare. Il suo direttore segue gli enigmi delle superstiti della ‘dodicesima spedizione’, di un testo misterioso scritto su una parete e di una pianta che non muore mai; la trilogia si conclude con Accettazione dove le vicende e i personaggi dei volumi precedenti si intrecciano secondo un formidabile meccanismo narrativo; ci addentriamo nuovamente nell’Area X, ne scopriamo le origini misteriose e la natura radicalmente muta-forma, dove il tempo altera la realtà, gli individui si sdoppiano e le architetture non sono di pietra, ma tessuti viventi e organismi luminescenti. Tutti gli episodi saranno realizzati in forma di melologo concertato per parole musica - percussioni, mallet keyboard, clarinetto, sax e piano - e immagini.

 

Dal 25 agosto ogni giorno, al calar della sera, la video istallazione multimediale Across the Universe into a Paper Cup. Part 2 animerà la facciata del Teatro come membrana e soglia immaginifica che apre all’universo spettacolare di IF_NEW ERA*2021. Dalle ore tarde del pomeriggio, si potrà curiosare scegliendo fra una selezione speciale di volumi dedicati alla fantascienza e testi di filosofia o scienze umane vicini ai temi trattati dagli spettacoli con Libreria Trastevere. 

 

Il 26 agosto sarà la volta della conferenza di filosofia La selva dopo la fine del mondo a cura di Dario Gentili (docente di filosofia morale) e con Daniela Angelucci (docente di estetica). Che cos’è l’Area X? Dove si colloca il suo confine? C’è ancora un mondo al di là del confine oppure l’Area X è il sintomo della fine del mondo? E se il “nostro” mondo – il mondo che conosciamo, quello in cui l’umano ha addomesticato, sfruttato e umiliato la natura – sta finendo, l’Area X potrebbe rappresentare un altro modo per l’umano di stare al mondo o, meglio, una possibilità di venire di nuovo al mondo? E allora quel confine tra l’Area X e il nostro mondo è piuttosto una soglia, una zona di transizione, di passaggio, di trasformazione. Siamo nel bel mezzo di una selva, in cui nessun sentiero è tracciato e la natura in cui siamo immersi sfugge al nostro controllo, non ci riconosce alcuna autorità. La nostra identità ne è turbata. Le leggi dell’Area X non sono comprensibili, l’umano non ha più accesso alla conoscenza della natura. Sembra anzi che, nella fine del “nostro” mondo, l’Area X prenda il sopravvento e il suo organismo non preveda la nostra sopravvivenza: la fine dell’umano non è affatto la fine del mondo. Siamo capaci di accettare la nostra fine per restare al mondo, per venire al mondo in un’altra forma? Incipit vita nova – per Dante così si sopravvive nella selva, così si riemerge da quell’inferno a cui noi stessi ci siamo condannati.

 

RADIO_IF NEW ERA*2021 andrà in onda ogni giorno, dal 23 al 29 agosto, live dal Teatro India e in registrato, con ospiti d’eccezione, sinossi ‘pangalattiche’, singolari interviste, bollettini del traffico spaziale, carte astrali, rubriche scientifiche, e diffusione del repertorio di IF degli scorsi anni. Dal 25 al 29 il laboratorio Vibr-azioni sonore sulla propagazione e spazializzazione del suono.

 

radio if new era

workshop

WORKSHOP IF_NEW ERA

UNA MEMORIA PARTICOLARE. ADATTAMENTI

Dalla narrativa alla drammaturgia

 

Workshop condotto da Roberto Scarpetti

Come si adatta un romanzo per la scena? O un racconto? Siamo abituati a vedere film tratti da libri, ma il lavoro di adattamento viene fatto, sempre più spesso, anche a teatro. Certo la mole narrativa di un romanzo può sembrare a prima vista quasi impossibile da ridurre per la scena. Ma non è così.

Ponendo l’attenzione su tema, personaggi e senso della narrazione, il workshop vuole indicare strade e tecniche per l’elaborazione drammaturgica di materiale non originale, preesistente in forma narrativa. I partecipanti saranno liberi di rimanere fedeli al racconto scelto o di “tradirlo”, lavorando a un adattamento che trasli tempi, luoghi e personaggi della narrazione.

I selezionati potranno scegliere il testo su cui lavorare tra i seguenti tre racconti: The Dead, di James Joyce, Il pranzo di Babette, di Karen Blixen, Cuore di tenebra, di Joseph Conrad. Nel corso del laboratorio si procederà allo sviluppo drammaturgico dei racconti, nelle forme e strutture più consone a ognuno dei partecipanti, indagando il sempre fragile equilibrio tra parola scritta e parola parlata.

Il workshop di drammaturgia condotto da Roberto Scarpetti, gratuito e per un massimo di 15 partecipanti, si svolgerà a Roma, all’interno di IF_NEW ERA, al Teatro India dal 23 al 28 agosto 2021, dalle 14,00 alle 18,00.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire a lacasadargilla@gmail.com entro il 18 agosto corredate di un curriculum vitae.

 

I selezionati dovranno scrivere prima dell’inizio del workshop una pagina in cui espliciteranno sinteticamente le intenzioni e le motivazioni con cui intendono affrontare il lavoro di adattamento sul racconto da loro scelto.

DEAR GOOGLEPLEASE SOLVE DEATH

Un viaggio attraverso cyborg, utopisti, hacker e futurologi 

per risolvere il modesto problema della morte

Laboratorio condotto da Fabio Condemi

Transumanisti che, nella Silicon Valley, manifestano perché Google risolva il problema della morte, upload della mente, neo-gnosticismo tecnologico, versioni sempre più cupe e allucinate del mito della caverna platonica, l'arte surrealista che prende vita nella Parigi parallela descritta da China Miéville, l'esperienza religiosa di P.K. Dick (raccontata nel fumetto di Robert Crumb e nel romanzo di Emmanuel Carrère), e poi ancora spiriti dalla quarta dimensione e strani rituali per venerare i computer. Il problema della vita e della morte nell'era del transumanesimo e della singolarità tecnologica sarà il tema con cui i partecipanti al laboratorio si confronteranno.

 

I testi di riferimento sono: Essere una macchina di Mark O'Connell, Gli ultimi giorni della nuova Parigi di China Miéville, Io sono vivo, voi siete morti di Emmanuel Carrère, L'esperienza religiosa di P.K. Dick di Robert Crumb, La quarta dimensione di Rudy Rucker e altri.

 

Nel corso del laboratorio si cercheranno varie soluzioni drammaturgiche, visive e sonore per affrontare e mettere in relazione tra loro questi temi e questi testi. Il laboratorio si concluderà il 29 agosto con una mise en espace del lavoro svolto.

 

Il laboratorio condotto da Fabio Condemi, gratuito e per un massimo di 10 partecipanti, si svolgerà all’interno di IF_NEW ERA, presso il Teatro India di Roma dal 23 al 29 agosto 2021, dalle 11:00 alle 19:00.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire a lacasadargilla@gmail.com entro il 18 agosto corredate di un curriculum vitae e da una pagina in cui esplicitare sinteticamente le intenzioni e le motivazioni con cui si intende affrontare il lavoro (per esempio se si conoscono i testi menzionati) e se si suona qualche strumento musicale.

 

CALENDARIO IF_NEW ERA

ogni giorno da lunedì 23 agosto
h 16,00-18,00 > piattaforma radiofonica

 

RADIO IF NEW ERA*2021

la diretta andrà in onda qui!

 

ogni giorno da mercoledì 25 agosto
h 21,00 > istallazione visivo sonora


ACROSS THE UNIVERSE INTO A PAPER CUP. PART 2
a cura di Alessandro Ferroni e Maddalena Parise


 

mercoledì 25 agosto & giovedì 26 agosto
h 21,15 > spettacolo musicale


CRONACHE DALLA MUTAZIONE
racconti di Alice Bradley Sheldon, Aliette de Bodard, Indrapramit​ Das

 

adattamenti Roberto Scarpetti a cura di Lisa Ferlazzo Natoli e Alessandro Ferroni
con Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Silvio Impegnoso, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Alice Palazzi, Roberta Zanardo musiche composte ed eseguite da Gianluca Ruggeri - brani di G. Ruggeri, Tangerine Dream, Popol Vuh, D. Cherni, L.  Polla - con Fabio Perciballi (chitarra elettrica) immagini Maddalena Parise costumi Camilla Carè aiuto regia Caterina Dazzi, Flavio Murialdi fonico Pasquale Citera tecnico video Tiago Branchini

 

giovedì 26 agosto
h 18,00 > conferenza


LA SELVA DOPO LA FINE DEL MONDO
a cura di Dario Gentili (docente di filosofia morale)
con Daniela Angelucci (docente di estetica) e Dario Gentili

 


venerdì 27 agosto
h 21,15 > melologo sci-fi


TRILOGIA DELL'AREA X - ANNIENTAMENTO

da Trilogia dell'Area X di Jeff VanderMeer

adattamento di Roberto Scarpetti a cura di Lisa Ferlazzo Natoli e Alessandro Ferroni
con Tania Garribba, Arianna Gaudio, Alice Palazzi, Stefano Scialanga, Francesco Villano, Roberta Zanardo drammaturgia musicale di Gianluca Ruggeri - brani di G. Ruggeri, Biosphere, R. Sakamoto, Ph. Glass - con Gabriele Coen (fiati) Ivano Guagnelli (tastiere) Gianluca Ruggeri (percussioni) immagini Maddalena Parise costumi Camilla Carè aiuto regia Caterina Dazzi, Flavio Murialdi fonico Pasquale Citera tecnico video Tiago Branchini

 

 

sabato 28 agosto
h 21,15 > melologo sci-fi


TRILOGIA DELL'AREA X - AUTORITÀ

da Trilogia dell'Area X di Jeff VanderMeer

adattamento di Roberto Scarpetti a cura di Lisa Ferlazzo Natoli e Alessandro Ferroni
con Lorenzo Frediani, Arianna Gaudio, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Paolo Minnielli, Alice Palazzi, Stefano Scialanga, Francesco Villano, Roberta Zanardo drammaturgia musicale di Gianluca Ruggeri - brani di G. Ruggeri, Biosphere, R. Sakamoto, Glass, F. Rzewsky, G. Vozza - con Gianluca Ruggeri (percussioni) Pietro Pompei (mallet keyboard) immagini Maddalena Parise costumi Camilla Carè aiuto regia Caterina Dazzi, Flavio Murialdi fonico Pasquale Citera tecnico video Tiago Branchini

domenica 29 agosto
h 21,15 > melologo sci-fi


TRILOGIA DELL'AREA X - ACCETTAZIONE
da Trilogia dell'Area X di Jeff VanderMeer


adattamento di Roberto Scarpetti a cura di Lisa Ferlazzo Natoli e Alessandro Ferroni 
con Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Arianna Gaudio, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Paolo Minnielli, Alice Palazzi, Stefano Scialanga, Francesco Villano, Roberta Zanardo drammaturgia musicale di Gianluca Ruggeri - brani di G. Ruggeri, Biosphere, R. Sakamoto, P. Glass, F. Rzewsky - con Ivano Guagnelli (tastiere) Pietro Pompei (mallett keyboard) Gianluca Ruggeri (percussioni) immagini Maddalena Parise costumi Camilla Carè aiuto regia Caterina Dazzi, Flavio Murialdi fonico Pasquale Citera tecnico video Tiago Branchini

 

ATTIVITÀ E LABORATORI


DEAR GOOGLE PLEASE SOLVE DEATH
dal 23 al 29 agosto | h 11,00 -19,00 
29 agosto prova aperta | h 19,00
a cura di Fabio Condemi
un viaggio attraverso cyborg, utopisti, hacker e futurologi per risolvere il modesto problema della morte

 

UNA MEMORIA PARTICOLARE. ADATTAMENTI
dal 23 al 28 agosto | h 14,00 -18,00 
a cura di Roberto Scarpetti
workshop di drammaturgia

 

VIBR-AZIONI SONORE
dal 25 al 29 agosto | h 14,00 -18,00 
a cura di Alessandro Ferroni
workshop sulla spazializzazione del suono


LIBRI E NON SOLO
dal 25 agosto al 29 agosto
con Libreria Trastevere
una selezione speciale di volumi dedicati alla fantascienza

crediti

un progetto di lacasadargilla / Lisa Ferlazzo Natoli, Alessandro Ferroni, Alice Palazzi, Maddalena Parise e Gianluca Ruggeri / ARS Ludi in collaborazione con Tania Garribba e Silvio Impegnoso con il sostegno di Teatro di Roma – Teatro Nazionale spettacoli a cura di Lisa Ferlazzo Natoli drammaturgia testi Roberto Scarpetti musiche e paesaggi sonori Gianluca Ruggeri progetto video Maddalena Parise costumi Camilla Carè con Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Arianna Gaudio, Silvio Impegnoso, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Paolo Minnielli, Alice Palazzi, Stefano Scialanga, Francesco Villano, Roberta Zanardo vibrafono e percussioni Gianluca Ruggeri sax e clarinetto basso Gabriele Coen pianoforte Ivano Guagnelli chitarra elettrica Fabio Perciballi mallett keyboard Pietro Pompei aiuto regia Caterina Dazzi, Flavio Murialdi fonico Pasquale Citera tecnico video Tiago Branchini  


istallazione visivo-sonora Across the Universe into a Paper Cup. Part 2 a cura di Alessandro Ferroni, Maddalena Parise conferenza La selva dopo la fine del mondo a cura di Dario Gentili con Daniela Angelucci e Dario Gentili workshop Una memoria particolare. Adattamenti a cura di Roberto Scarpetti laboratorio/performance Dear Google Please Solve Death a cura di Fabio Condemi progetto Radio IF_NEW ERA*2021 a cura di Silvio Impegnoso con la collaborazione di Caterina Dazzi, Flavio Murialdi e dell'ensemble di IF_NEW ERA con il supporto tecnico di Andrea Palermo comunicazione e media manager Margherita Masè foto di scena Sveva Bellucci documentazione video Lorenzo Letizia ufficio stampa Maresa Palmacci

supporto artistico e tecnico Clara Addari, Luca Alfonsetti, Ilaria Ballantini, Daniele Castoria, Edoardo D’Antonio, Matteo Finamore, Giovanna Giardiana, Giuseppe Latrofa, Paolo Leccisotto, Benedetta Margheriti, Giulia Massimini, Pietro Scarnati, Veronica Tinnirello, Veronica Toscanelli un ringraziamento particolare a tutti gli ospiti di RADIO IF_NEW ERA*2021 Ilaria Bussoni, Tiziano Cancelli, Peter Ciaccio, Fabio Condemi, Gabriele Marciano, Annalisa Metta, Paola Randi, Roberto Scarpetti, Raffaella Schneider

collaboratori e service tecnici AMP Audio Rent s.r.l.; FP service srl responsabile tecnico e sicurezza Mauro Fiore

 

IF/INVASIONI (dal) FUTURO_NEW ERA*2021, promosso da Roma Culture, è vincitore dell'Avviso pubblico Estate 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE

PRENOTAZIONI

 

lacasadargilla@gmail.com | 331 1506228 (whatsapp)
community@teatrodiroma.net (dal 23 agosto)
Biglietteria TDR > 06 684 000 311/314 | www.teatrodiroma.net (dal 23 agosto)

PALINSESTO RADIO IF_NEW ERA*2021

a cura di Silvio Impegnoso con la collaborazione di Caterina Dazzi e Flavio Murialdi

IF_ORIGINS | 16h00 - 17h00

trasmissione a puntate del repertorio di IF* 

RUBRICHE GIORNALIERE | 17h00-18h00  

 

Interviste impossibili e Sinossi pangalattiche
a cura di Daniele Castoria, Giuseppe Latrofa, Paolo Leccisotto, Benedetta Margheriti, Pietro Scarnati, Veronica Toscanelli

 

Bollettini del traffico spaziale
a cura dell’ensemble di IF_NEW ERA

 

La mano sinistra delle stelle
a cura di Ursula Va Ben alias Arianna Gaudio

Conversazioni intorno all’Area X
a cura dell’ensemble di IF_NEW ERA

 

23 agosto | R.S. è stato qui. Introduzione all’Area X con Roberto Scarpetti e Fabio Condemi

24 agosto | Copie e alter-ego. Il tema del doppio nella fantascienza con Gabriele Marciano

25 agosto | Né natura né tecnica. Accelerazionismo e Area X con Tiziano Cencelli

26 agosto | Divine Invasioni. Una prospettiva teologica sulla sci-fi con Peter Ciaccio

27 agosto | La selva e dove trovarla. Luoghi altri nelle nostre città con Annalisa Metta

28 agosto | Terroir e Area X. Un approccio globale con Ilaria Bussoni

29 agosto | Uscimmo a rivedere le stelle. Dialogo tra scienza e cinema intorno ai massimi sistemi con Paola Randi e Raffaella Schneider